Caricamento Eventi
Questo evento è passato.
Durata: 4 ore

Date

Giovedì 24 Ottobre 2019 dalle ore 9.00 alle ore 13.00
presso la sala conferenze dell’Associazione Professionisti di Cremona – Via Palestro, n. 66

 

Ingresso libero

Perché partecipare?

ti informiamo che la nostra Associazione, insieme all’Ordine provinciale dei consulenti del lavoro di Cremona e all’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Cremona, ha organizzato un convegno sulle conseguenze del licenziamento dopo la dichiarazione di incostituzionalità del Jobs Act.

Fino al 2012, la reintegrazione nel posto di lavoro era la conseguenza “classica”, ed inevitabile, del licenziamento illegittimo intimato nelle aziende con più di quindici dipendenti. La Riforma Fornero (L. 92/2012) ha cercato di limitare tale conseguenza, introducendo la nozione di “sussistenza” o “insussistenza” del fatto posto a fondamento del licenziamento. Il Jobs Act (D. Lgs. 23/2015) ha ulteriormente circoscritto le ipotesi reintegratorie, introducendo anche due regimi sanzionatori diversi per gli assunti prima e dopo il 7 marzo 2015. Ora che la sentenza della Corte Costituzionale ha stravolto l’originaria fisionomia del Jobs Act, l’incertezza regna sovrana sulle conseguenze dei licenziamenti illegittimi, specie nei casi in cui le dimensioni dell’azienda consentono la reintegrazione nel posto di lavoro. Ci sono, inoltre, una serie di cautele da adottare – in vista, o in occasione del licenziamento – senza le quali anche la conoscenza della giurisprudenza aiuta poco.
L’incontro servirà a fornire un quadro, il più possibile completo, della teoria e della pratica sul tema.

Programma del corso

Ore 9:00 apertura dei lavori
Ore 9:10 relazioni:

  • Il licenziamento per GMO; il preavviso e alcune peculiarità che meritano attenzione;
  • Il Licenziamento giusta causa; il procedimento disciplinare e alcune peculiarità che meritano altrettanta attenzione (la decadenza dal potere disciplinare; l’audizione orale);
  • Il momento di ricezione del licenziamento;
  • I criteri di risarcimento della Legge Fornero;
  • L’insussistenza del fatto contestato – la manifesta insussistenza del gmo
  • I criteri di risarcimento del Jobs Act (cd “tutele crescenti”)
  • La disparità di trattamento degli assunti prima e dopo il 7 marzo 2015;
  • La sentenza della Corte Costituzionale n. 194/2018;
  • I nuovi criteri ed orientamenti per il risarcimento;
  • Casi pratici, e cautele da adottare in occasione del licenziamento;

Ore 12:15           spazio quesiti e dibattito
Ore 13:00           Chiusura dei lavori

Metodologia Didattica

  • Lezioni interattive.
  • Esercitazioni e simulazioni.
  • Lavori di gruppo.
  • Discussione di casi studio

Cosa è incluso?

  • Attestato di frequenza
  • Materiale didattico

Destinatari

Tutti gli interessati, ingesso libero

Docenti

docente

Avv. Alessandro Ripa

“Avvocato di Milano, esperto di problematiche giuslavoristiche e di consulenza aziendale in materia di gestione dei rapporti di lavoro, autore di pubblicazioni e pubblicista, collaboratore di importanti riviste di settore.”

Questo corso è gratuito e non è necessario iscriversi!

Per qualsiasi informazione puoi contattarci all’indirizzo email info@apiformazione.it oppure al numero 0372 458640.