Caricamento Eventi
Durata: 4 ore

Date

MERCOLEDI’ 02 DICEMBRE 2020

dalle 9.00 alle 13.00 

A Cremona presso le aule di via Gaspare Pedone 20 

ISCRIZIONI ENTRO MERCOLEDI’ 25 NOVEMBRE 2020.

Quota a partecipante al corso di 4 ore (obbligatorio per le Aziende fino a 50 dipendenti) 

  • Euro 55,00 + IVA per le aziende associate
  • Euro 70,00 + IVA per le aziende NON associate

Per iscrizioni inviare il modulo d’iscrizione compilato a sicurezza@apicremona.it

Perché partecipare?

Ottemperare all’obbligo di aggiornare la formazione del proprio Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS), la cui durata non può essere inferiore a 4 ore annue per le imprese che occupano dai 15 ai 50 lavoratori.

Ricordiamo che la mancata formazione del personale in materia di salute e sicurezza sul lavoro comporta sanzioni penali per il datore di lavoro.

Programma del corso

RIORGANIZZAZIONE LAVORATIVA DOVUTA DALLA DIFFUSIONE DI SARS-COV-2

  • Caratteristiche e rischi per la salute;
  • Modalità di diffusione nel contesto lavorativo;
  • La normativa adottata in merito all’emergenza sanitaria ed attualmente in vigore;
  • Le misure di prevenzione attuabili;
  • Le misure di sicurezza da attuare negli ambienti di lavoro per ridurre il contagio;
  • Le misure di protezione: Approfondimento sui Dispositivi di Protezione Individuale (DPI) per limitare il contagio da COVID-19
  • Caratteristiche tecniche, scelta e corretto utilizzo.

Metodologia Didattica

  • Lezioni interattive.
  • Esercitazioni e simulazioni.
  • Lavori di gruppo.
  • Discussione di casi studio

Cosa è incluso?

  • Attestato di frequenza
  • Materiale didattico

Destinatari

Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS) già formati.

Docenti

docente

Giovanni Manara

“Formatore qualificato in materia di salute e sicurezza sul lavoro ai sensi del Decreto 6 marzo 2013.”

ISCRIVITI SUBITO

€ 70,00 + I.V.A.
€ 55,00 + I.V.A. (per i soci Apindustria Cremona)

Fai clic sul pulsante qui sotto, compila il modulo di adesione e invialo firmato a info@apiformazione.it oppure via fax al numero 0372 38638.​