Caricamento Eventi
Questo evento è passato.
Durata: 8 ore

Date

  • Martedì 22 Ottobre 2019 dalle ore 14.00 alle ore 18.00
  • Giovedì 24 Ottobre 2019 dalle ore 14.00 alle ore 18.00

 

QUOTE A PARTECIPANTE AL CORSO

110,00 € + IVA per le aziende associate;

150,00 € + IVA per le aziende NON associate.

Dal secondo iscritto in poi della stessa Azienda sconto del 15% sulla quota di partecipazione.

Chi fosse interessato a partecipare è pregato di compilare il modulo di adesione e di inviarlo a mezzo mail ambiente@apicremona.it oppure via fax al numero 0372 38638 entro LUNEDI 14 OTTOBRE 2019.

Il versamento della quota di iscrizione dovrà avvenire a seguito della ricezione della comunicazione di “avvio corso” inviata a mezzo mail dalla segreteria organizzativa e, in ogni caso, prima dello svolgimento della prima lezione di corso.

 

L’ufficio Ambiente e Sicurezza (e-mail ambiente@apicremona.it, Tel. 0372 458640) è a completa disposizione per maggiori informazioni.

 

La realizzazione del corso è subordinata al raggiungimento di un numero minimo di iscritti, fino ad un massimo di partecipanti ammissibili.

Perché partecipare?

Si ricorda che, il D.Lgs. 81/2008 (Testo Unico sulla Sicurezza sul Lavoro), all’art. 37 comma 7, prevede che i lavoratori definiti dal Testo Unico “prepostiricevano, a cura del datore di lavoro, una formazione adeguata e specifica (aggiuntiva a quella di base sulla sicurezza), i cui contenuti e durata sono stati stabiliti dall’Accordo Conferenza Stato-Regioni del 21 dicembre 2011.

Lo stesso Testo Unico stabilisce che il datore di lavoro che non ottemperi all’obbligo di formazione dei suoi lavoratori può incorrere nella sanzione penale di arresto da due a quattro mesi o ammenda da 1.474,21 a 6.388,23 euro.

Programma del corso

DA DEFINIRE

 

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza a coloro che avranno regolarmente frequentato almeno il 90% delle ore di formazione e portato a termine la verifica di autovalutazione finale.

Metodologia Didattica

  • Lezioni interattive.
  • Esercitazioni e simulazioni.
  • Lavori di gruppo.
  • Discussione di casi studio

Cosa è incluso?

  • Attestato di frequenza
  • Materiale didattico

Destinatari

Per capire quali persone all’interno dell’azienda debbano seguire tale tipologia di formazione, si riporta di seguito la definizione di “preposto” per la sicurezza fornita dal Testo Unico stesso.

«Preposto»: persona che, in ragione delle competenze professionali e nei limiti di poteri gerarchici e funzionali adeguati alla natura dell’incarico conferitogli, sovrintende alla attività lavorativa e garantisce l’attuazione delle direttive ricevute, controllandone la corretta esecuzione da parte dei lavoratori ed esercitando un funzionale potere di iniziativa.

Il preposto dunque, essendo in continuo e concreto contatto e gestione dell’ambiente di lavoro e delle persone che vi prestano attività lavorativa, esercita compiti di supervisione e coordinamento di altri lavoratori; esempi di “preposto” per il D.Lgs. 81/2008 sono il capo officina, capo linea di produzione, capo magazzino, capo cantiere, capo tecnico, capo reparto, capo squadra, capo ufficio, ecc.

Si precisa che chi abbia già frequentato corsi per RLS, Dirigente, RSPP, ASPP, coordinatore sicurezza in cantiere è esonerato dal seguire tale tipo di formazione.

Pertanto, al fine di agevolare il datore di lavoro nell’osservanza di tale obbligo formativo, Apindustria Confimi Cremona, in collaborazione con API Servizi Cremona S.r.l. Unipersonale (società di servizi dotata di certificazione di qualità ed accreditata dalla Regione Lombardia), organizza il corso.

Docenti

docente

Fabio Faccini

“Formatore qualificato in materia di salute e sicurezza sul lavoro ai sensi del Decreto 6 marzo 2013; libero professionista di consulenza e supporto datoriale nel campo della Sicurezza ed Igiene del Lavoro e monitoraggio ambientale; Insegnante Tecnico Pratico (ITP) di laboratorio.”

ISCRIVITI SUBITO

€ 150,00 + I.V.A.
€ 110,00 + I.V.A. (per i soci Apindustria Cremona)

Fai clic sul pulsante qui sotto, compila il modulo di adesione e invialo firmato a info@apiformazione.it oppure via fax al numero 0372 38638.​