Caricamento Eventi
Questo evento è passato.
Durata: 4 ore

Date

MERCOLEDÌ 4 MARZO 2020
dalle ore 14.00 alle ore 18.00

presso APINDUSTRIA CONFIMI CREMONA – Via G. Pedone, 20 – Cremona

Adesioni entro VENERDÌ 28 FEBBRAIO 2020

 

La partecipazione al seminario è gratuita ma con obbligo di iscrizione. 

In caso di interesse vi preghiamo di compilare il modulo di adesione e di restituirlo all’indirizzo mail info@apicremona.it entro VENERDÌ 28 FEBBRAIO 2020.

L’occasione è gradita per porgere cordiali saluti.

 

Perché partecipare?

Il seminario ha lo scopo di offrire un’informazione aggiornata su obblighi e responsabilità connessi alla costruzione, vendita, concessione in uso, utilizzo e adeguamento delle macchine. Quali sono le norme che devono regolare l’acquisto, la gestione e la vendita di una “Macchina” in azienda? Quali gli obblighi degli amministratori, dirigenti ed operatori per non incorrere in responsabilità civili e penali della mancata “compliance” alla normativa? Ad ormai 10 anni dal recepimento della direttiva macchine 2006/42/CE, si riscontrano ancora lacune nella corretta applicazione della stessa. In questo ambito, infatti, è fondamentale conoscere quali sono i compiti e le responsabilità dell’impresa costruttrice e degli utilizzatori delle macchine, nonché gli obblighi di loro pertinenza. Nella parte finale dell’incontro verrà trattata l’applicazione del Regolamento (CE) n. 1935/2004 sui MOCA (materiali e oggetti a contatto con gli alimenti) e i conseguenti obblighi in capo alle imprese che costruiscono macchine destinate al mondo agro alimentare.

Programma del corso

Ore 14.00 – Apertura dei lavori – Saluti e presentazione del seminario

Ore 14.15

  • Definizione di macchina da marcare CE
  • Definizione di quasi-macchina da non marcare CE
  • Definizione di manutenzione ordinaria e straordinaria
  • Definizione di modifiche eccedenti la manutenzione ordinaria e straordinaria
  • Applicazione delle nuove normative di progettazione

Ore 15.00

  • Le responsabilità civili e penali del fabbricante e dell’utilizzatore di macchine
  • Le procedure di sorveglianza del mercato: messa a norma, ritiro delle macchine dal mercato; la procedura RAPEX
  • Le Norme Tecniche tra applicazione volontaria e obbligo di legge
  • Modifiche e adeguamento delle macchine: aspetti contrattuali
  • Le istruzioni per l’uso: la nuova norma EN ISO 20607, cenni

Ore 16,30

  • Applicazione del Regolamento (CE) n. 1935/2004 riguardante i MOCA (materiali e oggetti a contatto con gli alimenti)
  • Cosa devono fare le imprese che costruiscono macchine destinate al mondo agro alimentare
  • Quali certificazioni da emettere
  • Le sanzioni in caso di inadempienze

RELATORI

Tonino Ghetti – Amministratore D.E.Ca. System s.r.l., società specializzata nell’applicazione delle direttive comunitarie, partecipante ai comitati tecnici europei per l’elaborazione delle normative tecniche.

Avv. Giorgio Caramori – consulente Federmacchine, componente del comitato ISO TC 199 sicurezza macchine.

Metodologia Didattica

  • Lezioni interattive.
  • Esercitazioni e simulazioni.
  • Lavori di gruppo.
  • Discussione di casi studio

Cosa è incluso?

  • Attestato di frequenza
  • Materiale didattico

Destinatari

A tutti gli interessati

Docenti

docente

Tonino Ghetti

“Amministratore D.E.Ca. System s.r.l., società specializzata nell’applicazione delle direttive comunitarie, partecipante ai comitati tecnici europei per l’elaborazione delle normative tecniche.”

ISCRIVITI SUBITO

Questo corso è gratuito!

Fai clic sul pulsante qui sotto, compila il modulo di adesione e invialo firmato a info@apiformazione.it oppure via fax al numero 0372 38638.​